COOKIES POLICY DI UNITIPERLASALUTE.

QUESTO BLOG UTILIZZA COOKIES ,ANCHE DI TERZE PARTI.SCORRENDO QUESTA PAGINA ,CLICCANDO SU UN LINK O PROSEGUENDO LA NAVIGAZIONE IN ALTRA MANIERA ,ACCONSENTI ALL'USO DEI COOKIES.SE VUOI SAPERNE DI PIU' O NEGARE IL CONSENSO A TUTTI O AD ALCUNI COOKIES LEGGI LA "COOKIES POLICY DI UNITIPERLASALUTE".

06 giugno 2017

Isde :Parte il progetto “Rete Italiana di Medici Sentinella per l’Ambiente”

Tratto da Isde

Parte il progetto “Rete Italiana di Medici Sentinella per l’Ambiente”

Lo scorso 30 Maggio, presso la Sede Nazionale della FNOMCeO (Via Ferdinando di Savoia, 1, Roma) si è svolto il primo incontro organizzativo del Gruppo di Lavoro per la realizzazione di un percorso formativo per la creazione della  Rete Italiana di Medici Sentinella per l’Ambiente (RIMSA) nel contesto del Progetto “Strategia di mitigazione degli effetti dei cambiamenti climatici (CC) sulla salute dell’uomo e del pianeta, secondo la Vision Planetary Health” n.  2S34
Il progetto è promosso da Istituto Superiore di Sanità (ente responsabile), CMCC, IRSA-CNR, ISPRA, DEP Regione Lazio, Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, World Health Organization-Geneva, FNOMCeO, Associazione Medici per l’Ambiente-ISDE, Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare (MATTM)
Hanno partecipato all’incontro anche la Presidente della Fnomceo, Roberta Chersevani e i Presidenti degli Ordini dei Medici di Arezzo, Lorenzo Droandi, di Taranto, Cosimo Nume, di Brindisi, Emanuele Vinci.

Nessun commento: